Ultim'ora

SESSA AURUNCA – La Sessana vuole un riscatto: l’ostacolo si chiama Frattese

Sessa Aurunca (di Genesio Tortolano) – La compagine della Sessana, archiviata la sconfitta per 4 – 3, maturata allo stadio “Conte” di Pozzuoli contro il team granata della Puteolana, gara che ha lasciato l’amaro in bocca ai ragazzi del trainer Salvatore Mennillo, poichè la squadra aurunca ha disputato una grande partita e avrebbe meritato di uscire con un risultato positivo dall’impianto flegreo, purtroppo così non è stato complice  qualche episodio sfortunato, unito ad un pizzico di imprecisione sotto porta degli attaccanti in casacca gialloblù. Pertanto alla fine a sorridere sono stati i locali allenati da Sarnataro, che proseguono la loro corsa in ottica play – off. Dal canto suo la Sessana nonostante il ko subito, grazie all’ottima performance fornita in questo match, esce rinforzata sul piano dell’autostima e si sta preparando con grande volontà e determinazione in vista del march odieno contro la forte formazione della Frattese di mister Ciaramella che l’undici aurunco disputerà nel catino amico dell’ “Adelio D’Arcangelo ” di San Castrese. Al pari della Sessana, la Frattese arriva a questo match con il dente avvelenato, a causare questo stato d’animo in in seno al club partenopeo è stata  l’inopinata e inattesa sconfitta interna incassata tra le mura amiche dello stadio “Ianniello ” con il risultato di 1 – 2 contro la squadra isolana del Monte di Procida del tecnico Mazziotti. Pertanto anche Spilabotte e soci, avranno una grande voglia di riscattare l’opoca prestazione fornita nel turno precedente. In casa Sessana, la parola d’ordine è vincere per riprendere la corsa verso l’obiettivo della salvezza, sull’altro versante la Frattese, vuole i tre punti per confermarsi nei quartieri alti della classifica e blindare la zona play – off, che la vede occupare la quarta poltrona in condominio con il sodalizio viola del Casoria di mister Vincenzo La Manna.

© Paesenews.it Tutti i diritti sono riservati . Riproduzione vietata di ogni contenuto salvo diversa autorizzazione della redazione del nostro portale. Le pubblicita' sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    TEANO / CARINOLA – Prima Categoria: lo Zupo batte il Carinola

    Stampa ArticoloTeano / Carinola (di Emanuele La Prova) – Continua a vincere e convincere a ...

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Digita il numero che vedi: Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.