Ultim'ora

Sparanise / Calvi Risorta – Tragedia a Sparanise, muore giovane di Calvi Risorta: troppi aspetti da chiarire

Sparanise / Calvi Risorta – E’ un giallo quello legato alla tragica morte di un uomo di Calvi Risorta, ritrovato cadavere poco fa sui binari non lontano dalla stazione di Sparanise. La sua macchina è stata trovata nei pressi del luogo della tragedia; però, secondo alcune indiscrezioni raccolte sul posto, nell’immediatezza del ritrovamento, la morte risalirebbe a qualche ora prima. Inoltre, il corpo senza vita non sarebbe stato bagnato dalla pioggia caduta nelle ultime ore, in tutta la zona. Scarsissima anche la presenza di sangue nonostante le devastanti lacerazioni prodotte dall’impatto.
Era già morto, Pasquale, quando è stato investito dal treno?
Qualcuno ha trasporto il corpo sui binari per simulare un incidente ferroviario?
Oppure, lo sfortunato 40enne di Calvi Risorta ha scelto deliberatamente di lanciarsi contro il treno in corsa?
Oppure, in ultima ipotesi, è stato un drammatico incidente?
Saranno le indagini della Procura della Repubblica a chiarire ogni aspetto della vicenda. Nella vita, operaio, l’uomo non era sposato, Pasquale abitava in una casa nella frazione Visciano.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    Vairano Patenora / Caianello – Spaccio di droga, blitz dei carabinieri nel centro immigrati

    Vairano Patenora / Caianello – E’ scattata questa mattina una operazione dei carabinieri condotta dai …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.