Ultim'ora

ALVIGNANO – L’I.C. di Alvignano sempre più proiettato verso l’Europa (le foto)

Alvignano – Il Progetto Erasmus dell’I.C di Alvignano si estende anche agli alunni e al personale docente delle scuole primarie del comprensivo. E’ infatti ufficialmente partito il 2° progetto europeo, rivolto ad alunni e docenti delle scuole primarie di Alvignano, Dragoni, Baia Centro e Latina dal titolo GO TO EUROPE: EXCHANGE AND HERITAGE THROUGH ICT, UNITY IN DIVERSITY, con l’obiettivo di sviluppare una coscienza europea attraverso il lavoro comune e lo sviluppo delle competenze di lingua inglese mediante le nuove tecnologie. I paesi coinvolti, oltre l’Italia, sono la Francia (coordinatore presso la Comunità Europea), la Spagna, la Grecia e la Finlandia, mentre il team italiano è composto dalle maestre Maria Fappiano, Giuliana La Prova, Adriana Landolfi, Luciana Ambrosca, Roberta Serio e Rosetta Della Gatta.

Il primo incontro transnazionale ha avuto luogo presso l’Ecole Jules Verne – La Fontain Bousbeque a Lille in Francia e per l’occasione il team italiano ha visto anche la partecipazione del Dirigente Scolastico, dott.ssa Angelina Lanna, che ha fattivamente condiviso con i colleghi d’oltralpe e degli altri paesi le varie attività svolte. Intanto prosegue l’Erasmus della Secondaria di II grado, i cui alunni si apprestano a partire alla volta del Portogallo per esibirsi nelle attività relative alle Visual Arts che si svolgeranno presso la scuola di Barcelos dal 14 al 20 gennaio p.v.

Nonostante questi impegni europei l’I.C. di Alvignano non tralascia certo quelli di casa! Interessanti iniziative di Orientamento in uscita sono previste in questo mese presso i vari plessi e il 26 gennaio avrà luogo un importante incontro tra le varie componenti del GLH-I (Gruppo Lavoro Handicap – Inclusione) rivolto alle esigenze degli alunni in situazione di disabilità presenti in tutto l’Istituto. Ancora una volta il Dirigente Scolastico ha voluto focalizzare l’attenzione nei confronti di questa problematica ospitando, per l’occasione, Michele Tarallo, attore, regista e scrittore, che parlerà della propria esperienza di vita con la figlia Chiara, affetta da grave handicap, riassunta in un toccante libro dal titolo IL REGALO ROTTO. In esso l’autore compie una riflessione che potrebbe essere al tempo stesso un modo come un altro per aiutare le persone cosiddette “normali” a sapersi relazionare con questi esseri speciali: ogni figlio è un dono di Dio e un dono “rotto” resta comunque un dono del cielo. L’Istituto Comprensivo Statale di Alvignano, da sempre sensibile a tali delicati argomenti, è dotato di personale ATA fornito della formazione ex art. 7 e di personale ATA con incarico specifico nei confronti delle problematiche relative agli studenti disabili ed ha saputo dotarsi anche di una valida figura di Responsabile di Dipartimento H. Si è ravvisata comunque la necessità di richiedere e sollecitare all’Ufficio di Piano (Ambito C4) ulteriore personale per assistenza specialistica all’autonomia ed alla comunicazione degli alunni affetti da disabilità.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    Vairano Patenora – Salvo D’Acquisto, il fratello dell’eroe parla ai ragazzi del Liceo Da Vinci (il video con le interviste)

    VAIRANO PATENORA (di Antonio Migliozzi) – Trent’anni dalla nascita della sezione locale dell’Associazione Nazionale dei …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.