Ultim'ora

Piedimonte Matese / Gioia Sannitica / San Potito Sannitico – Distretti turistici, i sindaci del Matese (Casertano) in letargo. Benevento fa il pieno

Piedimonte Matese / Gioia Sannitica / San Potito Sannitico – Formati i distretti turistici delle aree interne, Viaticus e Matese. Per quest’ultimo distretto restano fuori tutti i comuni del casertano. I sindaci di questi comuni sono stati impegnati, probabilmente, in altre faccende. Sono stati distratti, probabilmente, da altre “emergenze”. Cosa hanno fatto (o meglio cosa non hanno fatto) i sindaci deri comuni esclusi, per entrare nel progetto? Di certo, ora, tanti comuni come Piedimonte Matese, Alife, Castello Matese, Gallo Matese, Letino, San Gregorio Matese, Gioia Sannitica, San Potito Sannitico, potranno solo guardare le iniziative dei comuni di Castelvenere, Cerreto Sannita, Cusano Mutri, Faicchio, Guardia Sanframondi, Pietraroja, Puglianello, San Lorenzello, San Lupo e San Salvatore Telesino. Sono questi i comuni che compongono il distretto turistico del Matese.  “Si aprono scenari nuovi – afferma il Consigliere regionale Mortaruolo – che mettono al centro obiettivi comuni della Regione Campania, delle Amministrazioni locali, del mondo dell’imprenditoria, delle associazioni di categoria per riqualificare e rilanciare l’offerta turistica a livello locale e regionale accrescendo lo sviluppo, migliorando l’efficienza nell’organizzazione e produzione di servizi, favorendo gli investimenti e l’accesso al credito e snellendo i procedimenti amministrativi”. Scenari e obiettivi ai quali i comuni del Matese casertano non parteciperanno.

© Paesenews.it Tutti i diritti sono riservati . Riproduzione vietata di ogni contenuto salvo diversa autorizzazione della redazione del nostro portale. Le pubblicita' sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    Cancello e Arnone – Lutto in paese, muore bimbo di 7 anni

    Stampa ArticoloCancello e Arnone – Tutto il paese è in lutto per la tragedia che ...

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Digita il numero che vedi: Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.