Ultim'ora

CASERTA – Licenziati assenteisti ospedale di Caserta, Borrelli: “Finalmente si muove qualcosa”

CASERTA – “Il licenziamento, per assenteismo, di un medico e un infermiere nell’ospedale di Caserta è una notizia di quelle che fanno sperare che, finalmente, anche nel nosocomio di Terra di lavoro si comincia a combattere seriamente la guerra contro i truffatori” Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, componente della Commissione sanità, ricordando che “qualche mese fa un dipendente arrestato e detenuto per reati legati allo spaccio di droga continuava a mantenere il suo posto di lavoro anche se era assente da tempo e solo dopo la nostra denuncia furono avviate le procedure di licenziamento”. “Questi due licenziamenti devono essere solo l’inizio di un nuovo corso che riporti definitivamente la legalità nell’ospedale di Caserta che ha il triste primato di essere l’unico a essere retto da un’azienda ospedaliera commissariata perché condizionata dalla camorra” ha concluso Borrelli per il quale “provvedimenti del genere servono anche a tutelare i dipendenti onesti”.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Pignataro Maggiore – Rinnovo del parlamento di Bruxelles, Magliocca: ecco la mia idea di sviluppo (il video con l’intervista)

Pignataro Maggiore (di Libera Penna) – Non occorre nessun sondaggio con valore scientifico per misurare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.