Ultim'ora

Piedimonte Matese / San Potito Sannitico – Notte di paura nel Matese: pistola rubata a Sepicciano, spara contro il titolare dell’agriturismo Il Ruscello

Piedimonte Matese / San Potito Sannitico – Notte di paura nel Matese dove un ristoratore avrebbe rischiato la vita per inseguire i ladri.  E’ ancora avvolto nel mistero l’episodio accaduto poche ore fa (intorno alle ore 19e30) a San Potito Sannitico, esattamente all’esterno dell’agriturismo Il Ruscello. Qui una banda di ladri era in azione e stava svaligiando la struttura. Il proprietario si è accordo della presenza dei malviventi. Appena si sono sentiti scoperti i ladri (almeno tre) sarebbero scappati. A questo punto il proprietario della struttura ricettiva si sarebbe lanciato all’inseguimento. A questo punto uno dei ladri in fuga avrebbe esploso ben tre colpi di arma da fuoco per “convincere” il ristoratore a fermarsi.  Sul posto sono giunti i carabinieri della compagnia del Matese.  I militari oltre a raccogliere la testimonianza della vittima stanno tentando di recuperare i bossoli che, però, finora, non sarebbero ancora stati ritrovati. Qualche ora prima era stato messo a segno un furto a Sepicciano, frazione di Piedimonte Matese. Qui, i ladri, avrebbero portato via anche una pistola. Potrebbe trattarsi, quindi, proprio dell’arma che ha sparato contro il titolare dell’agriturismo Il Ruscello? Su questa ipotesi stanno lavorando i carabinieri della compagnia del Matese

© Paesenews.it Tutti i diritti sono riservati . Riproduzione vietata di ogni contenuto salvo diversa autorizzazione della redazione del nostro portale. Le pubblicita' sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    Cancello e Arnone – Lutto in paese, muore bimbo di 7 anni

    Stampa ArticoloCancello e Arnone – Tutto il paese è in lutto per la tragedia che ...

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Digita il numero che vedi: Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.