Ultim'ora

*** ESCLUSIVA*** Sessa Aurunca – Stato di agitazione alla Manucor: gli operai incrociano le braccia

*** Esclusiva*** Sessa Aurunca (di Giovanna Cestrone) – Stato di agitazione stamattina alla Manucor spa. La maggior parte degli operai ha deciso di incrociare le braccia e fermarsi con le attività. Dipendenti in sciopero e uno striscione con la scritta “Noi il Parente non lo vogliamo”, è questo il clima teso che si respira dalle prime ore della mattinata di oggi davanti alla fabbrica Manucor di Carano. Ma per spiegare le motivazioni della manifestazione bisogna andare a ritroso nel tempo. Nel 2010 la Manucor spa firma un appalto di confezionamento con la società Puligió srl che si occupa della gestione dell’attività per i successivi cinque anni, fino al 2015, quando ad essa subentra la Global Service. Nei primi anni di amministrazione della Puligió, le cose sembravano funzionare alla perfezione ma i problemi veri e propri, sono sorti negli ultimi mesi del 2015, periodo in cui, a detta degli operai, la società avrebbe omesso il pagamento del TFR e di alcune mensilità e disposto i licenziamenti di 5 lavoratori, per i quali però la Puligió è stata condannata in giudizio. Ciò che desta ora preoccupazione tra gli operai, è il prospettarsi di un presunto nuovo appalto di confezionamento che sembra possa essere affidato ad una società collegata a livello familiare con la vecchia Puligió. Da quanto emerso da un comunicato diffuso dai rappresentanti sindacali aziendali FEMCA-CISL e UILCEM-UIL, esisterebbe uno stato di allerta tra i dipendenti che temono un ritorno a quei famosi tempi bui, ovvero agli ultimi mesi dell’anno 2015. Purtroppo pare sia ancora vivo il ricordo di quando quella società sottrasse ai lavoratori il TFR e le mensilità e di quando dispose quei 5 licenziamenti. Venerdì scorso una rappresentanza di operai è stata ricevuta anche dal Sindaco di Sessa Aurunca Silvio Sasso. Da quanto emerso dall’incontro, pare che il Primo Cittadino, molto attento ai problemi occupazionali del territorio, abbia mostrato loro grande solidarietà, vicinanza e collaborazione fattiva per risolvere nel migliore dei modi la problematica.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

TEANO – Piano Urbanistico Comunale, incontro pubblico sul rapporto ambientale

TEANO (di Antonio Migliozzi) – La giornata di mercoledì 27 febbraio sarà contrassegnata dall’incontro pubblico …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.