Ultim'ora

CALCIO – SERIE A: ECCO IL PAGELLONE DELLA QUINDICESIMA GIORNATA

CALCIO – (di Emanuele La Prova) E’ la vittoria della Roma sulla Spal a dare il via alla 15° giornata della serie A. All’Olimpico i giallorossi travolgono gli uomini di Semplici, rimasti in 10 dopo undici minuti a causa dell’ espulsione di  Felipe. In gol Dzeko e Strootman nel primo tempo, e Pellegrini nel secondo. A nulla serve la rete di Viviani, che dopo essersi fatto parare il rigore da Alisson, sulla ribattuta firma il definitivo 3-1.

ROMA: Voto 7,5     SPAL: Voto 4

E’ ancora Gonzalo Higuain a punire il Napoli al San Paolo, ed a regalare alla Juventus tre punti che a Napoli mancavano dal 2015. Cinque gol in 5 gare per il Pipita contro la sua ex squadra, e pensare che pochi giorni prima della gara, era stato operato alla mano sinistra. Il Napoli ora si vede svanire il primo posto, mentre la Juve si prepara al derby d’Italia di sabato.

NAPOLI: Voto 5      JUVENTUS: Voto 7

Pareggio e tanti rimpianti per Atalanta e Toro, che quest’anno proprio non vogliono decidersi a trovare continuità di risultati. N’Koulou la sblocca al 45° ma Ilicic pareggia al settimo del secondo tempo. Le occasioni si sprecano per entrambe le squadre, ma alla fine la parità regna sovrana.

TORINO: Voto 6     ATALANTA: Voto 6

Arriva il primo storico punto del Benevento in A, in una gara , giocata contro il Milan, che passerà alla storia. I rossoneri la sbloccano con Bonaventura, gli stregoni pareggiano con Puscas ma al 57° Kalinic rimette di nuovo il Milan in avanti. Al 95° però, da un calcio di punizione, il portiere giallorosso Brignoli sale in area di rigore e di testa batte l’incredulo Donnarumma: l’ultimo portiere a segnare un gol in A fu Taibi, in un Reggina-Udinese della stagione 2000/20001. Una bella storia, per una piazza che non meritava di restare ancora a secco di punti.

BENEVENTO: Voto 6,5    MILAN: Voto 5,5

Perfetta parità anche tra Bologna e Cagliari. Al Dall’Ara le due squadre si dividono un tempo ciascuno: nella prima frazione di gioco in campo ci sono solo i sardi che trovano il vantaggio nel finale grazie al solito Joao Pedro. Nella ripresa sono i padroni di casa a creare di più, ed è di Destro il gol del definitivo 1-1.

BOLOGNA: Voto 6      CAGLIARI: Voto 6

Una grandissima Inter rifila cinque reti al Chievo, e va a prendersi la vetta della classifica. In gol Icardi, Skriniar ( vero valore aggiunto di questa squadra) e Perisic che si regala una maestosa tripletta. Sabato prossimo, i neroazzurri saranno ospiti della Juve, in un derby d’Italia che già profuma di scudetto.

INTER: Voto 8      CHIEVO VERONA: Voto 4

Vittoria convincente della Fiorentina, che al Franchi regola facilmente un Sassuolo mai realmente in partita. Simeone e Veretout la sboccano nel primo tempo, mentre nel finale Federico Chiesa chiude i conti con un gol che ricorda molto quelli di suo padre Enrico.

FIORENTINA: Voto 7,5     SASSUOLO: Voto 4

La Lazio diventa la prima squadra del campionato  ad espugnare la Marassi blucerchiata: nonostante la Samp riesca a passare in vantaggio con Zapata, i biancocelesti riescono a ribaltare la gara con uno strepitoso Milinkovic Savic, che prima segna il gol del pareggio, e poi inventa l’azione del 2-1 di Caceido al 91° .

SAMPDORIA: Voto 5,5      LAZIO: Voto 7+

Ottima prova dell’Udinese di Oddo, che allo Scida di Crotone conquista 3 punti fondamentali per allontanarsi dalla zona retrocessione. La doppietta di Jankto e la rete di Lasagna regolano un Crotone mai troppo incisivo sotto porta. I rossoblù restano a quota 12 punti , mentre i bianconeri possono rifiatare un minimo a quota 15 .

CROTONE: Voto 4     UDINESE: Voto 7

Sembra funzionare al Genoa la cura Ballardini: dopo il pareggio con la Roma, i grifoni espugnano il Bentegodi, battendo di misura l’Hellas, penultimo con soli 9 punti: è di Goran Pandev la rete che al minuto 47 decide la partita .

HELLAS VERONA: Voto 4,5    GENOA: Voto 6,5

© Paesenews.it Tutti i diritti sono riservati . Riproduzione vietata di ogni contenuto salvo diversa autorizzazione della redazione del nostro portale. Le pubblicita' sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    Vairano Patenora – Calcio, il Comprensorio torna alla vittoria

    Stampa ArticoloVairano Patenora –  Vittoria doveva essere e vittoria è stata anche se il risultato ...

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Digita il numero che vedi: Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.