Ultim'ora

Pietramelara – Casse del comune in rosso, Di Fruscio taglia spese per quattrocentomila euro: unico modo per evitare il dissesto

Pietramelara – Nella giornata di ieri, in un consiglio comunale dagli animi accesi, la maggioranza approva una variazione di bilancio con un taglio di oltre quattrocentomila Euro. Soddisfatta l’Assessore al Bilancio Mariateresa Senese che ha lavorato fianco al fianco con il sindaco e con l’intera maggioranza per evitare il dissesto. Queste le dichiarazioni dell’Assessore Senese: “Dopo l’assestamento e la verifica degli equilibri di bilancio,  adottata con delibera di Consiglio Comunale n.21 e 22 del 29/07/2017, al riscontro di diverse anomalie emerse dai dati contabili, abbiamo avviato un’analisi delle cause delle irregolarità amministrative e del modus operandi adottato dagli uffici. Naturalmente, in soli cinque mesi, il lavoro fatto è solo all’inizio e tanto ancora è l’impegno per ristabilire il buon andamento della macchina amministrativa. Una volta recuperata la memoria storica dell’operato fiscale del Comune è bastato un semplice accesso al Cassetto Fiscale per comprendere con quanta leggerezza sia stata gestita la macchina amministrativa e con quanta approssimazione sia stato organizzato tutto il sistema amministrativo:

Infatti ci siamo resi conto che l’Ente:

  • Non ha presentato una dichiarazione IVA dal lontano 2014;
  • Non ha presentato lo spesometro se pur obbligatorio;
  • Non ha predisposto la comunicazione delle fatture ricevute;
  • Non ha presentato dichiarazione IRAP da diversi anni;
  • Ha effettuato pagamenti di tributi con ritardo e ciò ha comportato l’esborso di interessi e sanzioni a carico dell’Ente per importi considerevoli.

Mi duole dover precisare che questo è solo la punta di un icerberg molto più ampio. Abbiamo poi sottoposto a verifiche tutta la parte relativa alla spesa del personale, compresi i premi e le indennità varie erogate al personale dipendente negli anni scorsi e sono risultate situazioni gravi, e anche molto datate che, con un procedimento speciale ad hoc stiamo curando con l’ausilio del revisore dei conti. Preciso che prevediamo di riuscire a concludere tutto il lavoro nelle prossime settimane con l’approvazione di un documento da parte della Giunta per attivare le azioni consequenziali compresi i recuperi degli indebiti e le segnalazioni obbligatorie alle autorità preposte. Concludo, sottolineando nuovamente che la situazione economica e finanziaria del nostro Comune alla luce delle verifiche e delle variazione operate,  nonostante i notevoli correttivi operati in questi pochi mesi di attività della nuova amministrazione comunale, presenta criticità strutturali tali da richiedere per il futuro forti sacrifici in termini di razionalizzazione della spesa e di recupero delle entrate. La situazione ereditata dalla pregressa gestione mostra tutti i segni visibili di una assenza totale di controllo dell’operato degli uffici e una assoluta leggerezza nella gestione della cosa pubblica … forse anche un disamore verso il proprio Paese”. Nella stessa seduta consiliare approvato anche il regolamento “Nonno Vigile”, relazionato dall’Assessore alle politiche Maria Russo ed il regolamento per l’utilizzo della palestra Comunale relazionato dal delegato allo sport Marco Izzo. (relazione a firma del gruppo di maggioranza)

 

 

 

 

 

 

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Sparanise – Scandalo in comune, indagine solo all’inizio: rischiano giunta e segretario comunale

Sparanise – Il segretario comunale e l’intera giunta municipale potrebbero essere coinvolti all’intero dell’inchiesta che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.