Ultim'ora

Sessa Aurunca – Il Circolo Vassallo ufficializza il suo ingresso in Sinistra Italiana. Ieri sera il primo Congresso Cittadino

Sessa Aurunca (di Giovanna Cestrone) – Ieri sera il Circolo Politico Angelo Vassallo ha ufficializzato l’adesione a Sinistra Italiana. Il primo congresso del partito si è svolto nella Biblioteca Comunale Gaius Lucilius del Castello Ducale di Sessa Aurunca, dove sono intervenuti tutti i segretari dei partiti locali, alla presenza del Coordinatore Provinciale di S.I., Antonio dell’Aquila, e del Coordinatore Cittadino Filippo Ianniello. La kermesse è stata moderata da Maria Teresa Sasso, Consigliera Comunale nonché Delegata Nazionale di Sinistra Italiana. Erano inoltre presenti il Capogruppo Consiliare Mimmo Bevellino e tutti gli iscritti e simpatizzanti del nuovo partito di sinistra. I saluti iniziali sono stati affidati al Primo Cittadino Silvio Sasso che, nel fare gli auguri di un buon lavoro per questo nuovo percorso politico del Circolo Vassallo, ha lanciato un appello al gruppo consiliare evidenziando che la sinistra a Sessa Aurunca è largamente presente in maggioranza, quella stessa maggioranza in cui i Consiglieri Comunali del Circolo sono stati eletti ma che ora sono passati all’opposizione. Sulla stessa falsa riga, l’Assessore Tommasina Casale, in veste di Coordinatrice del Movimento Politico Passione Democratica: “considerate il mio intervento non come una critica ma come un appello sentito ed affettuoso. Se ci sono state incomprensioni è giusto che vengano sviscerate ad un tavolo per ricompattare il centro sinistra”. Dopo i numerosi interventi sia dei Segretari di Partito che dei Movimenti Civici, oltre a quelli dei vari rappresentanti della categoria dei lavoratori, hanno concluso il congresso il Coordinatore Provinciale Antonio dell’Aquila, che ha manifestato la soddisfazione di essere riuscito a posizionare la bandiera partitica di Sinistra Italiana a Sessa Aurunca, e il Coordinatore Cittadino, Filippo Ianniello. Quest’ultimo ha risposto agli auguri di Sasso e Casale, ribadendo che ogni qualvolta verranno coinvolti nelle azioni amministrative, non mancherà il loro apporto, con l’intenzione di voler condurre un’opposizione costruttiva per il territorio. Soddisfatta la Delegata Nazionale Maria Teresa Sasso, che ha dichiarato: “questa sera c’è stato un bellissimo confronto politico e sociale. La politica vera è fatta di dialogo, convergenze e divergenze”.

© Paesenews.it Tutti i diritti sono riservati . Riproduzione vietata di ogni contenuto salvo diversa autorizzazione della redazione del nostro portale. Le pubblicita' sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    LA CASTA – Taglio vitalizi, emendamento inammissibile: la casta protegge se stessa. I cittadini come mucche da mungere

    Stampa ArticoloLA CASTA – Se ci fosse una classe politica e dirigente valida si potrebbe ...

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Digita il numero che vedi: Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.