Ultim'ora

GALLUCCIO – ‘Casa non buona, cibo non buono, siamo isolati’, la rivolta dei migranti: strada bloccata (il video della protesta)

GALLUCCIO (di Antonio Migliozzi) – In rivolta gli immigrati ospitati in una struttura nel comune di Galluccio, gestita da una cooperativa di Napoli. “Il cibo non è buono, è freddo e non si può mangiare. La casa non è buona perché troppo fredda. Siamo troppo lontani dal centro abitato e, quindi, di fatto, siamo isolati dal resto del mondo”. Queste, in sostanza le ragioni che hanno spinto i rifugiati della struttura a ribellarsi bloccandola strada provinciale e isolando una grossa fetta di territorio.  (Ecco il video della protesta con le interviste ai protagonisti)
In effetti, qualche problema sul servizio mensa sembra esserci. Infatti il cibo viene consegnato una sola volta al giorno, a pranzo. Così, per l’ora di cena, ogni piatto è freddo, immangiabile.
“Sono tutte storie, capricci inutili che non fanno altro che aggravare la situazione. Se c’è un problema basta parlare, confrontarsi e la soluzione si trova”. Questa, in sintesi, la difesa dei gestori del centro.

Ecco il video della protesta con le interviste ai protagonisti

 

© Paesenews.it Tutti i diritti sono riservati . Riproduzione vietata di ogni contenuto salvo diversa autorizzazione della redazione del nostro portale. Le pubblicita' sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    Sessa Aurunca – Babbo Natale al San Rocco, sorpresa inaspettata per i piccoli del reparto pedriatico

    Stampa ArticoloSessa Aurunca (di Armando Cappelli) – Questa mattina i piccoli pazienti dell’ospedale civile San ...

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Digita il numero che vedi: Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.