Ultim'ora

MARCIANISE – Effettuava rapine mentre era in stato di semilibertà, arrestato pregiudicato

MARCIANISE – Nella giornata di ieri, nell’ambito di un’indagine diretta dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, i Carabinieri della Tenenza di Caivano (NA) hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura della custodia cautelare in carcere nei confronti di CERRITO Antonio, persona residente nel comune di Caivano, già ristretto presso la casa circondariale di Bellizzi — Avelline. Il destinatario della misura, pluripregiudicato, è ritenuto responsabile dei reati di rapina e ricettazione, commessi il 22 settembre 2016 in Marcianise e Castel Volturno, reati peraltro perpetrati mentre era sottoposto alla misura alternativa della semilibertà. Il provvedimento è stato emesso per fatti avvenuti. Le indagini sono originate da due denunce per rapina sporte presso diversi Uffici di Polizia Giudiziaria. Singolare e risoluto era il modus operandi del CERRITO Antonio, il quale, minacciando le vittime con una pistola, sottraeva loro i valori custoditi ed anche il veicolo in uso. Il CERRITO era già stato arrestato quello stesso 22 settembre dello scorso anno, allorché, al termine di una rocambolesca fuga, speronava la vettura dei Carabinieri di Caivano al fine di garantirsi l’impunità, vendendo comunque bloccato e tratto in arresto.

© Paesenews.it Tutti i diritti sono riservati . Riproduzione vietata di ogni contenuto salvo diversa autorizzazione della redazione del nostro portale. Le pubblicita' sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    SANTA MARIA CAPUA VETERE – Tentativo di suicido non riuscito, si lancia dal secondo piano: uomo ferito

    Stampa ArticoloSanta Maria Capua Vetere – All’alba, un uomo di trent’anni ha deciso di togliersi ...

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Digita il numero che vedi: Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.