Ultim'ora

Piedimonte Matese – Festa studentesca nei capannoni della comunità Montana, ora è discarica di rifiuti.

Piedimonte Matese – Chi deve pulire i capannoni e i giardini della comunità montana, in via San Vittore, dopo la festa studentesca di alcuni giorni fa? Tocca all’ente montano del Matese? Oppure ai ragazzi che hanno utilizzato quella struttura per la loro festa?
Per ora l’unica certezza è che da giorni i rifiuti sono sparsi ovunque. Indifferente la comunità montana che dovrebbe essere la prima a imporre il rispetto delle regole.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    Piedimonte Matese – PUC, Di Lorenzo copia “paro paro” quello di Cappello. Ecco le prove

    Piedimonte Matese – Il Preliminare di Piano Urbanistico Comunale ed il Rapporto di Scooping attualmente …

    2 commenti

    1. In merito all’articolo pubblicato oggi da questa testata giornalistica, il comitato studentesco organizzatore della festa in questione precisa quanto segue: la pulizia dei luoghi è certamente onere degli stessi organizzatori e mai questi ultimi hanno pensato di delegare, o “scaricare”, tale adempimento alla Comunità Montana. Trattasi di mero ritardo dovuto al fatto che i ragazzi incaricati della pulizia sono tutt’oggi impegnati con la scuola. In ogni caso, l’impegno degli studenti era ed è quello di pulire il locale e l’area esterna prima della consegna delle chiavi prevista in settimana. In ultimo, il medesimo comitato ringrazia la Comunità Montana del Matese, nella persona del suo presidente e di quanti si sono adoperati per la riuscita della festa.
      Grazie per l’attenzione.

    2. Egregio comitato, la festa l’avete fatta venerdi. Sabato ovviamente tutti a dormire e va bene… ma domenica??? Visto che era anche chiusa la scuola, avreste dovuto preoccuparvi di andare a raccogliere tutta la spazzatura prodotta e lasciata a terra fuori dal locale. Oggi è martedi e ancora l’area è piena di bicchieri di plastica, tovaglioli di carta e lattine vuote. La tempesta di vento e pioggia che si sta abbattendo sul nostro paese, renderà vano ogni vostro futuro intervento. Oramai avete causato un vero e proprio danno ecologico. Tutte le campagne circostanti sono state invase dalla plastica e dalle cartacce… dove volete andare più a pulire???!!! Mi dispiace dirlo, ma siete stati superficiali ed incoscienti. Se fossi parte del vostro consiglio d’istituto, proporrei un bel 4 in condotta a tutti gli organizzatori.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.