Ultim'ora

CASERTA/NAPOLI – Spaccio internazionale di droga, emergono nuovi particolari: rivelati i ruoli

Caserta/Napoli – Operazione Smoke Snake, gli indagati sono 29 e non più 26. E’ quanto emerge dall’ordinanza eseguita dalla guardia di finanza. Rivelati nuovi particolari: secondo la procura gli organizzatori del traffico di droga proveniente principalmente dall’Albania sono Raffaele Saviano, Giuseppe Massa, Michele Villano, Giuseppe Sirignano che hanno contatti anche con soggetti non identificati (come Citro o Citroen e i nigeriani Tony e Lambert) e, secondo il gip, hanno reiterato la loro condotta nonostante gli interventi delle forze di polizia nel corso delle indagini. Tra il gruppo degli albanesi e degli italiani emerge la figura di un intermediario, Xhemalaj Mirjan mentre gli associati che fanno parte dell’organizzazione sono Demiri Arjan, Cika Luan, Isiu Xhimy, Hoxha Altin, capaci di movimentare quantitativi di eroina avvalendosi di contatti con Albania, Turchia, Grecia e Olanda. I corrieri individuati durante i sequestri sono, secondo l’ipotesi accusatoria, Ndreraj Everton, Fortunato Sarangela, Costantino Andrea Giuseppe, Shehaj Eduard. Ci sono poi dei soggetti che hanno diversi ruoli: Luigi De Bernarde, prepara e assaggia la sostanza da distribuire, Castrese De Sica, Olimpia Esposito, Franca Frascogna, i quali custodiscono e consegnano la droga, Luciano D’Ignazio che organizza viaggi all’estero per trattare con gli albanesi, Maria Frascogna che custodisce la droga, Luisa Mottola e Massimiliano Raiano, impegnati nell’organizzare i viaggi, Pasquale Silvestre che si occupa di contatti con i vertici dell’organizzazione per le trasferte. Per ultimo, tra gli indagati, c’e’ anche una 40enne casertana, di Teverola, Luisa Iannelli

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    PIETRAMELARA / PIGNATARO MAGGIORE – “A casa dei suonatori non si portano serenate”, vandalizzate le auto della banda musicale “forestiera”

    PIETRAMELARA / PIGNATARO MAGGIORE – La città di Pignataro Maggiore è famosa per essere la …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.