Ultim'ora

SESSA AURUNCA – Ius Soli e Bonus Cultura: i Giovani Democratici incontrano i cittadini

Sessa Aurunca – Gazebo in piazza Mercato domenica 22 ottobre. I Giovani Democratici incontrano i cittadini. In concomitanza con la seconda domenica di cultura organizzata dall’amministrazione comunale, i GD di Sessa si sono attivati per dare delle informazioni sul “bonus cultura” e sulla “Ius Soli”, il disegno di legge di cui ultimamente tutti parlano e di cui il Partito Democratico se ne fa portavoce. Come già si sa, il bonus cultura di 500 euro è destinato agli studenti maggiorenni e ai dipendenti statali scolastici, quali i docenti, che possono utilizzare in materiale informatico e didattico presso negozi autorizzati. Per quanto riguarda la “Ius Soli”, potrà diventare cittadino italiano chi è nato in Italia da genitori stranieri, se almeno uno dei due genitori si trova legalmente in Italia da almeno 5 anni. Tra i requisiti richiesti, laddove il genitore del minore sia extracomunitario vi sono altresì: un reddito non inferiore all’importo annuo dell’assegno sociale; la disponibilità di un alloggio; il superamento di un test di conoscenza della lingua italiana. In ogni caso, serve una dichiarazione di volontà di un genitore o di chi esercita la responsabilità genitoriale, da presentare al comune di residenza del minore, entro il compimento della maggiore età. In mancanza della dichiarazione, chi vuole diventare cittadino italiano può farne richiesta entro due anni dal raggiungimento della maggiore età. I componenti del gruppo politico, domenica, sarà a disposizione della popolazione, per, appunto, delucidare laddove i cittadini non abbiano capito qualche punto.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    SPARANISE – Drammatico incidente e allarme sicurezza, Ferrara invoca l’intervento dello Stato

    SPARANISE – Drammatico incidente e allarme sicurezza, il consigliere comunale Vitaliano Ferrara invoca l’intervento dello Stato …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.