Ultim'ora

Caserta – “La fragilità è un pregio”, parola di Arcangelo Caiazzo (il video)

CASERTA (di Antonio Migliozzi) – Nei giorni scorsi, presso la Libreria Pacifico, si è tenuta la presentazione del libro “La fragilità è un pregio” del giovane scrittore 25enne di Ottaviano di Napoli Arcangelo Caiazzo, edito dalla Spring Edizioni.  Il libro parla di un argomento molto attuale in questi giorni, quello riguardante della violenza sulle donne, e per il giovane Arcangelo sembra non essere stato difficile immedesimarsi nei panni di una donna che ha subito una violenza sessuale. “Sono cresciuto in un ambiente tutto al femminile – ha dichiarato Arcangelo Caiazzo – per cui il mondo delle donne lo conosco molto bene”. L’evento ha visto la partecipazione di molte giovani ragazze, le quali sembravano molto attratte del libro ma anche ( e forse soprattutto ) proprio da Arcangelo, particolare che non sminuisce affatto le qualità letterarie di Caiazzo. Il tavolo dei lavori ha visto la partecipazione di Antonella D’Andrea ( Segretaria della Spring Edizioni ) e di ……….. nel ruolo di moderatrice.
Il video della presentazione con le interviste ai protagonisti

 

 

© Paesenews.it Tutti i diritti sono riservati . Riproduzione vietata di ogni contenuto salvo diversa autorizzazione della redazione del nostro portale. Le pubblicita' sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    MADDALONI – Aggredisce il capotreno alla stazione, 19enne bloccato dalla Polizia

    MADDALONI – Agenti della squadra di polizia giudiziaria del Compartimento Polizia Ferroviaria Campania, diretta dal …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Digita il numero che vedi: Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoroSiamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.