Ultim'ora

Roccaromana – Auto bruciata alla professoressa Longo, la vicinanza dell’associazione contro le Mafie

Roccaromana – Elvio Di Cesare, dell’associazione Nazionale Contro Illegalità e Mafie “Antonino Caponnetto”, venuta a conoscenza del vile attentato nei confronti della professoressa Vittoria Longo, ha ritenuto doveroso intervenire sulla questione: “Quando, stamane, siamo venuti a conoscenza dell’attentato, siamo rimasti basiti. Intanto ci scusiamo con la professoressa Longo per esserci fatti sfuggire una notizia così grave, ma noi non possiamo avere gli occhi su ogni angolo d’Italia e se le notizie non ci vengono comunicate dai tanti amici che dicono di condividerci, molte cose ci sfuggono. Oggi, allo stato delle cose, non è tempo di chiacchiere e polemiche, ma di fatti e fatti concreti. Bisogna prendere quei criminali che si sono resi autori di un gesto così grave. A tutti i costi. Appena la professoressa Longo ci fornirà la relativa documentazione, interesseremo direttamente la DDA e la DIA. La stiamo aspettando. ASSOCIAZIONE CAPONNETTO” Il Segretario Nazionale Elvio Di Cesare, che ha condiviso l’articolo pubblicato da Paesenews, dal quale ha appreso la notizia di quanto successo a Roccaromana, ha voluto manifestare la propria vicinanza e solidarietà alla professoressa Longo, alla quale si sente legato da profonda amicizia e con la quale ha condiviso tanti momenti di lotta per l’affermazione della legalità contro ogni forma di sopruso mafioso. Concorda nel fatto che omertà e silenzio fanno prosperare l’illegalità e alimentano il potere mafioso, per questo ha voluto far sapere che la professoressa Longo non sarà lasciata sola nella sua richiesta di giustizia affinchè chi si è macchiato del vile attentato possa ricevere la giusta condanna”.

 

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    Sessa Aurunca – Incendia un bosco, arrestato 55enne: dovrà scontare 4 anni di carcere

    SESSA AURUNCA – Nel corso de fine settimana i carabinieri della Compagnia di Sessa Aurunca …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.