Ultim'ora

Pietramelara – Elezioni provinciali, si è spenta la “Fiamma” di De Robbio che vola fra le braccia di Oliviero

Pietramelara – “Gli uomini sono come pezzi di carta, volano là dove tira il vento”. E’ la frase con cui i neo prefetti insediati dal nuovo governo piemontese, colonizzatore nel Sud Italia, tentavano di convincere i cittadini a tradire i partigiani (definiti briganti) che lottavano contro l’invasore piemontese. In fondo, quei prefetti avevano ragione nel definire gli uomini “pezzi di carta”. Ancora oggi, assistiamo ad uomini che volano come pezzi di carta, da un partito all’altro. Con la speranza di comandare qualcosa.  Capita quasi ogni giorno, ovunque. Giovanni De Robbio, vice sindaco di Pietramelara, lascia Alleanza Nazionale e “svolta” a sinistra, direttamente nel PD di Gennaro Oliviero attraverso la lista Democratici e Riformisti. Ma all’epoca Alleanza Nazionale e quindi il Centro Destra contava qualcosa. Ora, il vento è cambiato, appunto. E De Robbio passa con il PD.
Giovanni De Robbio, quindi, punta ad uno scranno nel parlamentino provinciale. Non saranno i cittadini a scegliere però. Sarà tutta una questione di “casta”. Sarà tutta una lotta intestina fra consiglieri comunali e sindaci. Guardando le liste composto dai due schieramenti e soprattutto considerando il “lavoro” svolto da molti dei candidati nei rispettivi comuni di appartenenza, possiamo solo sperare “che Dio ce la mandi buona”.

Queste le liste presentate

  • Carlo Marino Presidente

Partito Democratico – Marco Villano, Raffaella Zagaria, Raffaele Guerriero, Andrea Boccagna, Griffo, Basilio Verdile, Stefano Lombardi, Salvatore Russo, Giovanni De Luca, Angela Improta, Ciro Marcigliano;

Democratici e Riformisti – Vincenzo Crisci, Giovanni De Robbio, Roberto Landolfi, Roberta Letizia, Pino Moretta, Carmine Pascarella, Roberto Peluso, Carlo Russo, Pasquale Salzillo, Pietro Sivo, Giusy Stellato, Giovanbattista Vallosco, Giuseppe Dell’Aversana;

Campania Libera – Angelo Barretta, Mauro Di Stefano, Carlo Cosma Barra, Rosario Capasso, Carmine Della Gatta, Domenico Laurenza, Enricomaria Natale, Francesco Petrella, Ludovico Prezioso, Mario Russo, Agostino Stellato, Rany Pagano, Marialaura Buro, Rosaria Pasquariello, Liliana Trovato;

Moderati – Giuseppe Abate, Agostino Baldassarre, Pasquale Crisci, Luigi De Cristofaro, Gaetano Di Monaco, Vincenzo Galantuomo, Giuseppe Guida, Antonio Mallardo, Carlo Marotti, Salvatore Martiello, Massimiliano Marzo, Francesco Paolino, Massimo Russo, Gianfranco Della Valle, Marcello Vaio, Antonio Verdone;

Campania in Movimento – Gianluigi Santillo, Bernardo Massaro, Ida Scalzone, Filippo Mazzarella, Domenico Tartaglia, Massimiliano Scuncio, Michele Santoro, Maria Celeste Cafaro, Tammaro Diana, Mario Pascosolido, Maria Grazia Stravino.

  • Giorgio Magliocca Presidente

Forza Italia – Alessio Dello Stritto, Stefano di Grazia, Stefano Giaquinto, Gabriele Perrotta, Alfonso Iovine, Maurizio Di Chiara, Marco Ricci, Giancarlo Bernardo, Anita Bovenzi, Amedeo Capasso, Antonio Cappiello, Michele Carello, Guido Di Leone, Pasquale Marquez, Salvatore Mastroianni, Gabriella Parente.

 

 

© Paesenews.it Tutti i diritti sono riservati . Riproduzione vietata di ogni contenuto salvo diversa autorizzazione della redazione del nostro portale. Le pubblicita' sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    Teano / Vairano Patenora – Unità d’Italia. Tutti pronti a festeggiare i carnefici. Nessuno ricorda Angelina: fucilata a nove anni dai bersaglieri

    Stampa ArticoloTeano / Vairano Patenora – Anche quest’anno, il prossimo 26 ottobre, andrà in scena ...

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il numero mancante: Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.