Ultim'ora

PIEDIMONTE DI CASOLLA – Reading letterario: Sangalli presenta la sua ultima opera

PIEDIMONTE DI CASOLLA ( di Antonio Migliozzi ) – Nella serata di sabato 23 settembre alle ore 18, presso la Casa Canonica del Borgo Medioevale di Piedimonte di Casolla, verrà presentato il libro dal titolo Pasolini e lo sguardo del Poeta. Uno studio sul film Che cosa sono le nuvole? di Pier Paolo Pasolini, scritto da Lorenzo Sangalli e pubblicato da Giuseppe Vozza Editore. L’autore studia un episodio specifico della vasta produzione cinematografica di Pier Paolo Pasolini, cioè il suo terzo cortometraggio, realizzato nel marzo del 1967, dal curioso titolo Che cosa sono le nuvole?, a cui Pasolini chiama come interpreti principali Totò ( sarà l’ultimo suo film: morirà il successivo mese di aprile ) e Ninetto Davoli, affiancando loro attori molto conosciuti come Franco Franchi, Ciccio Ingrassia e Domenico Modugno, Laura Betti, Adriana Asti, Francesco Leonetti e Carlo Pisacane. Con Che cosa sono le nuvole? Pasolini usa il pretesto di rappresentare il mondo del teatro all’interno di un film per offrire moltissimi spunti di riflessione. E’ un corto di venti minuti in cui Pasolini, da grande ed indimenticabile artista, riesce ad imbastire tante metafore e gestire diversi livelli di significato. L’autore nel settembre del 2015 intervenne a Piedimonte di Casolla alla manifestazione promossa dalla “Associazione San Rufo rinasce Onlus” dal titolo “Pier Paolo Pasolini….a Piedimonte di Casolla e Casertavecchia 1970” per ricordare i quarant’anni della morte di Pier Paolo Pasolini, proprio perché il regista friulano girò diverse scene nel settembre del 1970 del Decameron a Piedimonte di Casolla, in particolare nel Palazzo Cocozza di Montanara. Il libro è arricchito di disegni del Maestro Enzo Toscano, anche lui partecipante alla manifestazione promossa dall’Associazione San Rufo rinasce Onlus in ricordo di Pasolini con oltre novanta opere pittoriche che arricchiscono l’intera Casa Canonica, mentre l’autore Lorenzo Sangalli converserà con il saggista casertano Andrea A. Ianniello.

© Paesenews.it Tutti i diritti sono riservati . Riproduzione vietata di ogni contenuto salvo diversa autorizzazione della redazione del nostro portale. Le pubblicita' sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    Sparanise – Vendette fasciste, un carabiniere salvò Luigia: fu massacrato di botte. La sorella non dimentica

    Stampa ArticoloSparanise – I fascisti (l’ala più dura) insieme ai tedeschi incendiano un’abitazione per vendetta. ...

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il numero mancante: Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.